“The Basement”

ENGLISH

Threat, realization, love, danger, help.

In this performance the most extreme emotions are the ones which emerge, this show is a mirror, a dancing reflection of humanity and of the individual.

The group creates security, certainties; the individual alone is destined to perdition to the continuous search for a model, because basically we are nothing but a vase full of stories, experiences, ideas that we have lived and listened to with and from others. We are not that vulnerable and empty without a community to which we feel we belong, and finding ourselves means reading the in others what we are. This feeling comes out when the dancers in their solos, left alone by the rest of the group, lose a sense, lose the path of the self, experience danger, madness.

Love is an experience, fear is a limit, life is a danger.

The dancers express strong feelings, the musicians accompany them.

Beautiful and intense this performance makes you grow and think.

ITALIAN

Minaccia, realizzazione, amore, pericolo, aiuto.

Sono le emozioni più estreme ad emergere in questo spettacolo che è uno specchio, un danzante riflesso dell’umanità e dell’individuo.

Il gruppo crea sicurezza, certezze; l’individuo da solo è destinato alla perdizione alla continua ricerca di un modello, perché in fondo non siamo che un vaso pieno di storie, esperienze, idee che abbiamo vissuto e ascoltato con e da altri. Non siamo che vulnerabili e vuoti senza una comunità a cui sentiamo di appartenere, e trovare se stessi significa leggere negli altri ciò che siamo. Questo sentimento emerge nei soli dei ballerini, che perduto un senso, perduta la strada del sé, sperimentano il pericolo, la follia.

L’amore è un’esperienza, la paura un limite, il pericolo la vita.

I ballerini esprimono sentimenti forti, i musicisti li accompagnano.

Bellissima e intensa questa performance fa crescere e pensare.

 

The basement. De Dansers, at Showbox Festival
28th November 2017

Leda Bonzanini, 16 years old