“STICK, STONES AND BROKEN BONES”

ENGLISH

Shadow theatre, just like at Segni d’Infanzia 2017. The show is a sequence of little stories represented by shadows on a screen. Between the stories the only actor on stage let us see the process of building the puppets and/or the scenography. It amazed the crowd because often you don’t understand what he’s doing until he turns on the light to project the shadow and then everything makes sense. It’s really good for children, but it made laughed people from all ages, moreover as the protagonist told us after the show he bases the length of each sketch on the public reaction, so there won’t be long boring scenes if the public doesn’t want to.

 

ITALIANO

Teatro delle ombre, proprio come a Segni d’Infanzia 2017. Lo spettacolo è una sequenza di storie rappresentate da ombre su una tela. Tra una storia e l’altra l’unico attore sul palco ci fa vedere il processo di creazione delle marionette e/o della scenografia. Sorprende il pubblico dato che spesso non si capisce cosa stia facendo fino a quando non accende la luce per proiettare le ombre e tutto acquisisce senso. É molto adatto ai bambini, ma ha fatto ridere persone di tutte le età. In più, come il protagonista ci ha raccontato dopo lo show, la lunghezza dei vari spezzoni si basa sulle reazioni del pubblico, quindi non ci saranno mai lunghe e noiose scene.

Sticks Stones Broken Bones. Bunk Puppets, at Showbox Festival
29th November 2017

Lorenzo Tortella, 18 years old