“A che cosa serve la poesia?” – la vita quotidiana in canti

A cosa serve la poesia… canzoni per la vita quotidiana numero…

 Questo era il tormentone, il primo verso di ogni parte, di ogni canzone del copione dello spettacolo.

 

In ordine, prima i contro e poi i pro:

I contro: il copione dello spettacolo era più adatto ad una lettura, fatta ad una fiera davanti a centinaia di persone piuttosto che in uno spazio piccolo come quello del Teatro Magro.

Inoltre, sebbene fosse complicato semplificare e tagliare il libro (scritto dagli attori), lo spettacolo risultava lungo.

I pro: le poesie racchiuse all’interno dello spettacolo erano veramente favolose, con dei richiami alla routine quotidiana che davano sicurezza allo spettatore e trovo che nello spettacolo fosse facile immedesimarsi, non totalmente, certo, ma in alcuni frammenti.

La poesia diletta l’animo e solleva il cuore, o perlomeno è ciò che ho capito dalle parole dei due lettori.

 

A che cosa serve la poesia?, di e con Gianluigi Gherzi e Giuseppe Semeraro

Teatro Magro, Mantova, 1 aprile 2017

 

Francesco, 14 anni